Cani in appartamento: piccoli consigli per fare la scelta giusta

Vivere all’aperto e in spazi dove possono correre è sempre l’ideale per i cani ma non sempre è possibile.

Per questo ci siamo chiesti quali attenzioni avere per la vita in appartamento di di un cane.

Cani in appartamento di piccola taglia

Non tutte le razze sono uguali, ogni esemplare ha le sue peculiarità e diversa sarà quindi la gestione che comporterà in casa. I cani di piccola taglia – a pelo corto specialmente – sono apparentemente i più facili da gestire per la vita da appartamento in quanto lasciano meno pelo visibile in giro e viste le loro dimensioni, occupano poco spazio. Questo però non vuol dire che caratterialmente siano adatti a stare in appartamento perché su questo dobbiamo valutare l’indole della razza, ad esempio i maltesi amano l’indipendenza, quindi potrebbero essere lasciati da soli senza troppi problemi mentre altre razze vivono piuttosto male in assenza del branco.

cane da appartamento

Cani in appartamento di taglia grande

La taglia grande in appartamento spaventa molto e per questo la maggior parte delle persone che vivono in appartamento si orientano verso cani di taglia piccola o media, ma questo non vuol dire che anche amici pelosi dalle dimensioni più grandi non possano stare in appartamento. Anzi, alcune razze non hanno proprio voglia di muoversi e sono molto capaci di adattarsi a situazioni diverse; abituandolo gradualmente fin da piccolo e portandolo molto fuori con più passeggiate durante il giorno sarà possibile avere un cane equilibrato anche di taglia grande. Ricordate però di riservare un angolo della stanza appositamente per lui, con la sua coperta preferita o i suoi giocattoli così si sentirà al sicuro.

Possedete già un cane e state per lasciare un casa singola per muovervi in appartamento? In questo caso dovrete considerare che, come voi, anche Fido dovrà abituarsi ai nuovi spazi.

Cani da appartamento di taglia media

Probabilmente la taglia media è il massimo che le persone usualmente considerano per una vita domestica in appartamento. Si tratta infatti di animali abbastanza grandi per giocare con i bambini ad esempio, ma non troppo per le dimensioni di una normale abitazione. Per molte famiglie sono quindi la soluzione ideale.
Le razze di cani di taglia media sono molto variegate, da quelle da compagnia a quelle da caccia, fino alla maggior parte delle razze terrier. Le dimensioni medie sono quelle classiche per il cane domestico. Anche caratterialmente sono tra i cani più consoni a vivere con bambini, poiché spesso meno delicati e suscettibili di quelli di taglia piccola.
Alcune tra le razze medie più diffuse sono: i Beagle, i Labrador Retrivier, gli Shar Pei, i Golden Retrivier, i Cocker, i Cavalier King.

Ricordiamo però che oltre alle dimensioni che possono andar bene a noi dobbiamo prestare molta attenzione all’indole del cane rispettandola in quanto, più della dimensione, influisce sul suo benessere (assieme alla nostra educazione).

Di qualsiasi taglia si tratti, un aspetto importante per qualsiasi cane da appartamento è la cura dell’alimentazione. Mai rinunciare infatti a un’adeguata nutrizione, gustosa sì, ma anche attenta alla salute e alle materie prime!

2018-01-16T18:44:10+00:00 gennaio 16th, 2018|