Come organizzare le vacanze con il cane

L’estate è sempre più vicina e insieme arrivano anche le tanto attese vacanze. Dopo aver scelto la meta, la cosa importante è pensare alle valige e al necessario, ma non solo nostro, anche di…Fido!

Specialmente se è la prima vacanza con lui, la domanda da porsi è: di cosa ha bisogno?

Prima di partire: la preparazione del cane

1 Documenti necessari: Prima di tutto, se sappiamo che durante la nostra vacanza supereremo dei confini nazionali, è obbligatorio avere il passaporto per cani (vale anche per i gatti e furetti) che viene rilasciato dalla ASL comunale dopo una visita medica, in modo accertarsi che l’animale sia in buona salute e che sia in grado di affrontare un viaggio. Affinché il passaporto sia valido però, si deve effettuare il vaccino anti-rabbico almeno 21 giorni prima della partenza: senza il timbro, il passaporto più essere sanzionabile.

2 Preparare le giuste dosi di cibo: sempre prima della partenza, è importante preparare le giuste dosi di cibo giornaliere e magari fare anche un check up dal veterinario per essere sicuri che non abbia qualche parassita o batterio che possa complicare il viaggio.

3 Preparare la valigia: se pensate che la valigia del vostro amico a quattro zampe sarà leggera…pensate male! Se volete che il vostro amico peloso sia a suo agio come a casa, la sua valigia non sarà molto piccola. Soprattutto se pensate di fare un viaggio on the road è necessario fare una lista. 

Ad esempio:

– Le dosi giornaliere di cibo

– Una borraccia da portare dietro per bere

– Alcuni snack 

– Dei tappetini igienici da usare soprattutto negli alberghi 

– Una cuccia e alcuni panni che è abituato ad usare a casa

– Delle salviette umide per pulire il muso e le orecchie

– Alcuni medicinali, per esempio per l’intestino o per lo stomaco e alcuni antiparassitari

– Un gioco o un oggetto familiare (giocare è importante!) 

– Ciotola per la pappa e per l’acqua

– Un ombrello nel caso andiate in posti soleggiati e caldi, come la spiaggia

– Sacchetti igienici, insieme a guinzaglio e museruola (in alcuni luoghi è possibile che sia obbligatorio

– Può essere utile portare anche un kit di pronto soccorso, nel caso si facessero dei viaggio particolarmente lunghi

Una cosa importante, che non è sulla lista per la valigia, è quella di non togliere la medaglietta di riconoscimento e di inserire davanti al numero di telefono il prefisso internazionale (+39) nel caso si andasse all’estero.

Questi sono i consigli utili che si possono seguire quando abbiamo in mente di fare una vacanza insieme al nostro amico peloso, anche se ogni cane ha le proprie specifiche esigenze, dobbiamo quindi organizzare i viaggio seguendo anche il suo stile di vita e le sue abitudini in modo che stia bene e soprattutto, farlo divertire!

2018-07-04T14:21:29+00:00 Giugno 8th, 2018|